<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2710425559228753&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
/ Privati - Economia domestica

Acquisti online sicuri: guida pratica all'uso delle carte di pagamento

CiviBank di CiviBank

Vuoi fare acquisti online in modo sicuro, ma non sai quale carta di pagamento è la più adatta allo scopo? In questa guida trovi consigli pratici su come proteggere i tuoi acquisti e quale carta di pagamento scegliere per il tuo shopping online.

 

Lo shopping online è ormai parte delle nostre attività di tutti i giorni, e il fenomeno ha visto una vera esplosione a causa delle restrizioni legate alla pandemiada una parte si è vista la crescita esponenziale dei giganti del settore, come Amazon, dall'altra anche tantissimi piccoli commercianti e PMI hanno fatto di necessità virtù e hanno iniziato a vendere online per raggiungere i clienti che non potevano più venire in negozio di persona. Quello che è più evidente, però, è il cambiamento delle abitudini degli italiani: il 61,1% degli intervistati di uno studio idealo sul settore si definisce un "acquirente abituale", ovvero acquista online 1 volta al mese o più; le persone che dichiarano di fare acquisti online almeno 1 volta a settimana sono il 23,9%. Sfortunatamente, nello stesso periodo sono aumentate anche le truffe online e i tentativi di phishing.

Per questo è importante fare acquisti online in modo sicuro e consapevole. Nella maggioranza dei casi, gli italiani fanno questi acquisti attraverso una carta di pagamento (prepagata, carta di debito o carta di credito). Se anche tu fai shopping online (e diciamocelo - statisticamente la risposta è "sì"), in questa breve guida trovi delle dritte su come scegliere la carta di pagamento più adatta a te e come usarla in sicurezza

 

 

Le basi: scegli sempre un metodo di pagamento sicuro

Prima di iniziare, una premessa. Esistono molti metodi per pagare online, ma non tutti sono sicuri. Quando acquisti online uno dei possibili campanelli di allarme è un rivenditore che non accetta un metodo di pagamento tracciabile ma chiede, per esempio, una ricarica su una carta prepagata a proprio nome. Un venditore affidabile accetta uno o tutti i seguenti metodi di pagamento:

  • bonifico
  • paypal
  • carte di pagamento

Anche le app di pagamento cashless (come Apple Pay o Google Pay) sono da considerarsi sicure, poiché il loro portafoglio è direttamente legato a una carta di pagamento. Fai sempre attenzione a quali metodi di pagamento accetta un rivenditore, soprattutto in gruppi d'acquisto informali (per esempio, su Facebook).

 

Carte di pagamento per acquisti online: tutte le caratteristiche 

Esistono 3 tipi di carta di pagamento che puoi usare per fare shopping online: carta prepagata, carta di debito e carta di credito

Vediamo le caratteristiche di ciascuna con un esempio pratico: le carte di pagamento CiviBank.

Carta prepagata CiviPay Carta di debito Nexi Carta di credito Nexi Carta di credito American Express
  • ricaricabile
  • hai un plafond massimo mensile
  • hai un plafond massimo mensile
  • senza plafond
  • in caso di furto della carta o delle credenziali, perdi l'eventuale l'importo già caricato; puoi chiederne il rimborso
  • in caso di furto della carta o delle credenziali, puoi chiedere il rimborso di eventuali importi rubati
  • in caso di furto della carta o delle credenziali, puoi chiedere l'annullamento della transazione prima del giorno di addebito; puoi anche chiedere il rimborso di eventuali importi rubati
  • in caso di furto della carta o delle credenziali, puoi chiedere l'annullamento della transazione prima del giorno di addebito; puoi anche chiedere il rimborso di eventuali importi rubati
  • paghi tutte le ricariche a costo fisso, indipendentemente dall'importo
  • collegata direttamente al tuo conto corrente, gli acquisti vengono addebitati il giorno stesso
  • collegata direttamente al tuo conto corrente, gli acquisti vengono addebitati il 15 del mese successivo
  • collegata direttamente al tuo conto corrente, gli acquisti vengono addebitati il 15 del mese successivo
  • senza canone annuo, paghi il rilascio (una tantum)
  • canone annuo
  • canone annuo, gratis il primo anno
  • canone annuo, gratis il primo anno
  • pagamenti online protetti grazie al sistema di autenticazione forte, al codice CV2 e al codice Key6
  • pagamenti online protetti grazie al sistema di autenticazione forte, al codice CV2 e al codice Key6
  • pagamenti online protetti grazie al sistema di autenticazione forte, al codice CV2 e al codice Key6
  • pagamenti online protetti grazie al sistema di autenticazione forte e al codice CV2
  • attivabile per minorenni dai 12 ai 17 anni, con autorizzazione da parte di un genitore o tutore
  • attivabile solo da maggiorenni
  • attivabile solo da maggiorenni
  • attivabile solo da maggiorenni; puoi richiedere una Carta Supplementare associata alla tua per un figlio minorenne
 

  • puoi rateizzare i tuoi acquisti dai 250€ in su
 
 

  • programma fedeltà dedicato
  • programma fedeltà dedicato
 

  • è inclusa anche l'assicurazione per viaggi e bagagli, la tutela legale e la protezione acquisti
  • è inclusa anche l'assicurazione per viaggi e bagagli, la tutela legale e la protezione acquisti

 

Come scegliere la carta più adatta alle tue abitudini

Ora che abbiamo visto le caratteristiche generali di ciascuna carta, è ora di scegliere quella più adatta a te e alle tue abitudini di spesa. Quando scegli la tua carta dovresti tenere conto dei seguenti fattori:

  1. quanto spesso fai acquisti online;
  2. quanto è importante per te avere accesso a un'assicurazione sui tuoi acquisti;
  3. se desideri o meno un limite alle spese mensili (il plafond).

1. Hai mai fatto caso a quanti acquisti online fai al mese? Probabilmente stai pensando agli acquisti fatti sui siti di e-commerce, ma non dimenticare che ormai sono moltissimi i servizi che si pagano mensilmente attraverso una carta di pagamento: servizi di streaming, abbonamenti a piattaforme di divertimento e videogiochi, bollette.

Se fai acquisti molto sporadici, potresti usare una prepagata; ma se le tue transazioni sono più frequenti, vale la pena prendere in considerazione una carta di debito o credito, in modo da non rimanere senza fondi nel momento sbagliato, magari il giorno in cui ti viene addebitato l'abbonamento a Netflix... Con una carta di debito o credito, inoltre, puoi iscriverti ai programmi fedeltà dedicati e guadagnare così sconti o premi. In questo modo il costo mensile della carta si bilancia con i vantaggi offerti da questi programmi. 

Fai una scelta consapevole consultando il tuo estratto conto, e magari pensando a quali servizi in più vorresti o potresti pagare online (la domiciliazione delle bollette su carta di credito, per esempio, di solito garantisce uno sconto).

2. Viene detto spesso che una carta prepagata è più sicura per lo shopping online, perché in caso di phishing o truffa online il malintenzionato potrà "solo" prosciugare quanto caricato sulla carta. Per quanto questo sia vero, dovresti anche tenere conto di altri tre fattori:

  • una carta di credito non addebita immediatamente le spese sul tuo conto, ma il 15 del mese successivo. A seconda dei casi, quindi, potresti avere il tempo per accorgerti del furto, telefonare al servizio clienti, ed annullare la transazione. Con una carta prepagata o di debito, invece, l'addebito è immediato, per cui è difficile che tu abbia il tempo di annullare una transazione (puoi però contestarla al servizio clienti).
  • le carte di credito ti garantiscono, senza nessun costo aggiuntivo, un'assicurazione sugli acquisti online (inclusi i casi di merce recapitata danneggiata o smarrita) e sui furti, per cui hai diritto a un rimborso (i massimali dipendono dalla singola carta). 

3. È importante fare sempre scelte responsabili e informate con i nostri soldi e risparmi. La scelta su quanti e quali limiti darti per le tue spese online dipende solo da te: puoi scegliere una soluzione molto restrittiva (la disponibilità di una prepagata, un plafond basso), oppure darti la flessibilità necessaria per fare scelte di lungo periodo (la rateizzazione dei tuoi acquisti in caso di spese improvvise, per esempio, oppure nessun plafond). 


Come usare la tua carta in modo sicuro online

Hai scelto la tua carta? Bene! Ora vediamo come usarla nel modo più sicuro possibile per il tuo shopping online.

Con i nuovi sistemi di protezione degli acquisti online, rubare tutti i dati necessari per fare acquisti con una carta è sempre più difficile, soprattutto se hai uno smartphone e usi i sistemi più aggiornati messi a disposizione dalle banche. Per esempio, se attivi il sistema Key6 di Nexi, per usare la tua carta un truffatore dovrebbe conoscerne il numero e il CV2, avere accesso al tuo telefono (e conoscerne il PIN), conoscere la password per accedere alla app Nexi Pay e conoscere anche il codice a 6 cifre per autorizzare i pagamenti. Una vera lista della spesa!

Ciò non toglie, però, che non tutti hanno attivato (o possono attivare) questo sistema, e non tutti i siti di e-commerce sono ancora al passo con queste misure di sicurezza. Infatti alcuni non richiedono ancora la notifica di autorizzazione via app... Senza contare che esistono siti contraffatti il cui scopo è proprio rubare questi dati!

Ecco quindi una lista di suggerimenti da seguire per proteggere la tua carta quando fai acquisti online.

  1. Fai acquisti solo da computer e smartphone protetti da antivirus.
  2. Non comunicare a nessuno il numero della tua carta né il codice CV2 sul retro; allo stesso modo, non scriverli su biglietti e non salvarli in appunti o documenti all'interno del tuo smartphone. Stesso consiglio per quanto riguarda PIN del telefono e codici di accesso alle app che gestiscono le tue carte.
  3. Fai attenzione a offerte e prezzi molto (troppo!) competitivi: soprattutto per quanto riguarda beni molto ricercati, di marca e/o costosi, se un prezzo sembra troppo bello per essere vero... probabilmente lo è!
  4. Controlla che il sito su cui vuoi fare acquisti sia sicuro (ovvero che l'url inizi con https:// e che abbia il simbolo di un lucchetto accanto) e che accetti metodi di pagamento tracciabili
  5. Se hai dubbi sull'autenticità di un'offerta, controlla le recensioni online sul rivenditore, oppure rivolgiti al suo servizio clienti e chiedi informazioni precise sul prodotto di tuo interesse. Un altro indicatore dell'affidabilità è la facilità con cui puoi trovare la sede e l'indirizzo reale del venditore: se è difficile da trovare, meglio rivolgersi a un altro.
  6. Fai attenzione a siti e app falsi, entrambi sempre più diffusi. In particolare è importante scaricare le app solo dagli store ufficiali e controllare attentamente la descrizione prima di scaricarle e usarle.
  7. Allo stesso modo, fai attenzione ai tentativi di phishing, con link sospetti che ti chiedono di aggiornare credenziali e fornire anche il tuo numero di telefono: sono un tentativo di rubare i tuoi dati. Se hai dubbi su come riconoscere un tentativo di phishing, leggi la nostra guida
  8. Controlla quali dati ti vengono richiesti per completare un acquisto: se oltre ai dati della carta di pagamento ti viene chiesto anche il tuo numero di telefono, interrompi immediatamente l'acquisto. Il numero, infatti, è il tassello in più che serve ai truffatori per usare la tua carta, aggirando la sicurezza della doppia autenticazione. Ogni pagamento con carta, infatti, deve essere autorizzato dal tuo smartphone.
  9. Se pensi che i tuoi dati siano stati compromessi, chiama immediatamente il servizio clienti della tua carta e bloccala; puoi fare lo stesso anche dalla app associata.
  10. Se disponibili, attiva i servizi di protezione aggiuntiva della tua carta di pagamento. Per esempio, nel caso di una carta Nexi puoi installare la app NexiPay e attivare il codice Key6 e le notifiche sul tuo smartphone. In questo modo ogni transazione deve essere autorizzata attraverso il tuo cellulare: se qualcuno cercasse di fare un pagamento a tua insaputa, te ne accorgeresti subito, e ti basterebbe rifiutare il pagamento. 

 

Per concludere, quindi, possiamo dire che è importante conoscere le caratteristiche a tutto tondo di una carta e le proprie abitudini di acquisto per scegliere quella più adatta. Allo stesso tempo, usarla con consapevolezza e proteggendo i nostri dati è altrettanto fondamentale, se non addirittura di più.

Vuoi approfondire le caratteristiche e i costi di una nostra carta di pagamento? Contattaci e risponderemo a tutte le tue domande.

Se invece vuoi una panoramica delle carte che offriamo, clicca qui.

CiviBank
CiviBank La banca per il NordEst dal 1886. Nel corso della nostra storia siamo diventati un punto di riferimento per il nostro territorio, portando avanti un modo di fare banca che contribuisce allo sviluppo economico, sociale e culturale della nostra comunità. Da oggi Società Benefit.
go to top