TI TROVI: / CiviBank: Michela Del Piero rieletta Presidente all'unanimità
17 APRILE 2019

CiviBank: Michela Del Piero rieletta Presidente all'unanimità

Dopo il positivo esito dell’assemblea dei soci già al lavoro il rinnovato cda per dare corso al piano strategico

Manuela Boschieri e Alberto Agnoletto insediati come nuovi amministratori
 

CIVIDALE – All’indomani dell’affollata assemblea dei soci che ha approvato le linee strategiche e il bilancio 2018 di CiviBank, si è riunito il consiglio di amministrazione che ha rieletto presidente all’unanimità Michela Del Piero dopo il vasto consenso ottenuto dagli azionisti in sede assembleare. Hanno fatto il loro primo ingresso in cda i neo-consiglieri Manuela Boschieri e Alberto Agnoletto portatori di una notevole esperienza professionale e per questo inseriti nella lista proposta ed eletta in assemblea.

Manuela Boschieri, originaria di Treviso, è attualmente direttore amministrativo di Finanziaria Internazionale holding spa, dopo aver ricoperto ruoli di responsabilità nel gruppo Benetton e aver fatto una significativa esperienza nella primaria società di revisione Arthur Andersen. E’ pure dottore commercialista e revisore contabile. Alberto Agnoletto, nato a Venezia, esercita l’attività di dottore commercialista in Udine e vanta una spiccata specializzazione in area contabile e fiscale nonché in diritto societario.  Per cui attualmente il consiglio di amministrazione risulta formato da:

Michela Del Piero, Presidente

Andrea Stedile, Vice Presidente

Guglielmo Pelizzo, Vicepresidente

Alberto Agnoletto, consigliere

Manuela Boschieri, consigliere

Massimo Fuccaro, consigliere

Riccardo Illy, consigliere

Franco Sala, consigliere

Livio Semolic, consigliere.

Adempiute le procedure post-assembleari, la riunione del consiglio di amministrazione di CiviBank si è subito focalizzata sugli obiettivi del piano strategico 2019-2022 che si pone ambiziosi obiettivi di crescita sia a livello di espansione commerciale che di crescita territoriale e sviluppo patrimoniale anche in forza della delega ricevuta dall’assemblea di portare a termine un aumento di capitale fino a 65 milioni di euro. “Non un libro dei sogni, ma un quaderno di impegni”, lo ha definito la presidente Del Piero, presentando il piano strategico ai soci.


 
Stampa la pagina
Twitter
Like Facebook
Google Plus