<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2710425559228753&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Conclusione dell'offerta in opzione delle azioni oggetto di recesso

15/06/21

Successo per l'operazione, accordo con Cassa di Risparmio di Bolzano

Banca di Cividale SpA - Società Benefit comunica la conclusione del periodo di Offerta in opzione delle azioni CiviBank oggetto di recesso, a seguito della trasformazione della banca in Società per Azioni, come da Avviso di Offerta del 14 maggio 2021.

Sono risultate acquistate in esercizio del diritto di opzione 73.686 azioni, per un controvalore di 389.062,08 €; sono risultate acquistate in prelazione 1.558.259 azioni, per un controvalore di 8.227.607,52 €.


Tutte le restanti azioni oggetto di recesso vengono acquistate dalla banca, a seguito della autorizzazione ricevuta da parte dell’Autorità di Vigilanza.
Nell’ambito dell’offerta in opzione e prelazione, il socio Cassa di Risparmio di Bolzano SpA-Sparkasse, ha acquistato complessivamente 1.531.740 azioni, con un esborso di 8.087.587,20 €, portando la sua partecipazione al 9,18% di CiviBank SpA. Questa operazione, che nasce a seguito dell’avvio di un confronto con la Cassa di Risparmio di Bolzano SpA, potrà essere la base per lo sviluppo di ulteriori collaborazioni industriali e/o strategiche tra i due Istituti.


La Presidente di Banca di Cividale SpA, Michela Del Piero, ha dichiarato: “Chiudiamo con soddisfazione la prima operazione straordinaria di quest’anno, cioè la trasformazione di CiviBank in SpA e Società Benefit e la correlata liquidazione delle azioni oggetto di recesso. Ora stiamo predisponendo la seconda operazione straordinaria, cioè l’Aumento di Capitale funzionale al completamento del nostro Piano Industriale. Il nostro percorso strategico risulta ancora più rafforzato dall’incremento della partecipazione detenuta da Sparkasse SpA, tramite l’acquisto di un notevole numero di azioni oggetto di recesso. CiviBank e Sparkasse esprimono infatti due eccellenze bancarie a Nord Est, condividono una cultura di banca di territorio molto simile e sono entrambe focalizzate sulla rispettiva strategia di crescita. Hanno posizionamenti complementari e fondamentali aziendali molto solidi. Queste sono le migliori premesse per futuri confronti e collaborazioni tali da rendere entrambe le banche ancora più forti”.

Le ultime novità dal mondo CiviBank

CiviBank, finanziamenti: +38% nel primo semestre 2021

29/07/21
Miglior risultato dal 2019, in crescita mutui casa ed Ecobonus
Leggi

In 10.000 a Brick in Vicenza uniti dalla passione per i mattoncini

21/07/21
Successo per l'evento di raccolta fondi per Vicenza for Children
Leggi

Biglietti scontati per i Soci CiviBank a Borderwine 2021

19/07/21
Il salone del vino transfrontaliero vi aspetta il 25 e 26 luglio
Leggi
go to top