Il tuo internet banking cambia volto

Nuova grafica e un'esperienza d'uso migliorata!

Ho capito
/ Imprese - Agevolazioni

Non hai ancora un POS? Ecco 6 buoni motivi per adeguarti

CiviBank di CiviBank

Dal 30 giugno tutti i commercianti e i liberi professionisti dovranno permettere ai clienti di pagare con carte di pagamento (quali carte di debito Bancomat® e carte di credito). Ecco 6 buoni motivi per dotarsi di POS: 3 incentivi statali e 3 offerte CiviBank che ti semplificano la vita.

 

In realtà l'obbligo di legge non è nuovo: l'obbligo per i commercianti di dotarsi di POS risale al 1° gennaio 2014 (DL 179/2012). La novità introdotta questo mese sono le sanzioni per la violazione di tale obbligo, che prima non erano previste.

La sanzione scatta nel momento in cui il commerciante non accetta (o non può accettare) un pagamento tramite carta di debito, credito o prepagata, ed è pari a 30 euro aumentata del 4% del valore della transazione negata. Non è prevista una soglia minima per lo scatto della sanzione, né categorie di commercianti esentati. I commercianti che non rispettano l'obbligo di accettare i pagamenti elettronici potranno essere segnalati all’Agenzia delle Entrate o alla Guardia di Finanza, che faranno partire gli opportuni controlli.

 

 

A chi si applicano le nuove regole sul POS

Le nuove regole e sanzioni si applicano a tutti coloro che vendono beni o servizi, commercianti e liberi professionisti. Sono incluse categorie quali:

  • le attività di ristorazione
  • i professionisti che esercitano in proprio e hanno un rapporto diretto con il cliente (ad esempio: avvocati, notai, commercialisti, medici)
  • le attività ricettive come hotel, B&B e agriturismi.

 

Eccezioni alle sanzioni sull'obbligo del POS

Sono previste eccezioni nel caso di oggettiva impossibilità tecnica ad accettare la transazione, per esempio in caso di assenza temporanea della linea internet. Non sono invece previste eccezioni per categorie specifiche di commercianti o liberi professionisti.


Incentivi statali per l'acquisto e l'uso del POS

Il Governo ha disposto 3 incentivi per supportare l'acquisto del POS tra chi si deve adeguare: il credito d’imposta sulle commissioni relative a pagamenti con POS; il credito d’imposta per l’acquisto, il noleggio o l’utilizzo di POS collegati ai registratori di cassa; il credito d’imposta per l’acquisto di sistemi evoluti di incasso. 

  • Credito d’imposta sulle commissioni relative a pagamenti con POS: in misura maggiorata fino al 30 giugno 2022, dall'1 luglio tornerà al 30%. Vale per le somme addebitate sulle transazioni con carte mediante strumenti collegati a registratori di cassa.
  • Credito d’imposta per l’acquisto, il noleggio o l’utilizzo di POS: il bonus spetta in caso di acquisto di POS collegati ai registratori di cassa telematici, per un importo massimo di 160 euro.
  • Il credito d'imposta per l'acquisto, noleggio o utilizzo di POS sale a 320 euro per chi sceglie di dotarsi di strumenti di pagamento elettronico che consentono anche la memorizzazione e la trasmissione dei dati (es. Smart POS). I crediti d’imposta possono essere utilizzati esclusivamente in compensazione dopo aver sostenuto la spesa.

 

Promozioni in corso per l'acquisto di POS con CiviBank e Nexi

Oltre agli incentivi, con CiviBank puoi approfittare delle promozioni e dei prodotti Nexi per tutti i POS:

  • rimborso delle commissioni sulle transazioni inferiori o uguali a 10 euro: la promozione è valida per tutti i pagamenti digitali via carte di debito, carte prepagate, carte di credito e via smartphone. La promozione riguarda sia i pagamenti via POS, sia quelli via pay-by-link. Puoi attivarla in qualunque momento tramite il portale o l'app Nexi Business. Valida fino al 31/12/2022.

  • attivazione, canone mensile e costo di transazione zero per il servizio di pay-by-link: con pay-by-link puoi ricevere pagamenti dai tuoi clienti anche a distanza, ti basta avere un POS. Con questo metodo non ti serve avere un sito di e-commerce per gestire gli ordini e i pagamenti: puoi inviare al cliente un semplice link via email, SMS o whatsapp e ricevere subito il pagamento in modo sicuro. È la soluzione ideale per gestire le consegne a domicilio, le prenotazioni e la vendita al dettaglio a distanza.. Valida fino al 31/12/2022.

  • promozione per esercenti senza POS che hanno bisogno di uno strumento da usare in mobilità: con Nexi Welcome puoi avere a tua disposizione un POS collegato al tuo smartphone (Mobile POS) a canone mensile zero. L'offerta prevede un costo una tantum di attivazione e una commissione percentuale unica sui pagamenti fatti con le carte di pagamento europee. Questa soluzione è ideale per commercianti, ambulanti, professionisti (per esempio elettricisti e idraulici) e studi medici e professionali, che hanno bisogno di una soluzione semplice e leggera per un uso saltuario del POS. 

Vuoi approfondire gli incentivi e queste offerte? Contattaci!

Le soluzioni disponibili sono molte: POS con SIM o wi fi, integrati alla cassa telematica e al sistema di fatturazione elettronica, con uno o più terminali mobili da usare in negozio o all'esterno: scopri tutte le possibilità.
Tutte le soluzioni
CiviBank
CiviBank La banca per il NordEst dal 1886. Nel corso della nostra storia siamo diventati un punto di riferimento per il nostro territorio, portando avanti un modo di fare banca che contribuisce allo sviluppo economico, sociale e culturale della nostra comunità. Da oggi Società Benefit.
go to top