cambio-volto

Il tuo internet banking cambia volto

Nuova grafica e un'esperienza d'uso migliorata!

Ho capito
tentativi_truffa

Civibank NON chiede mail il numero di telefono o codici OTP generati dal tuo token fisico per l'accesso al conto o per confermare pagamenti.

Ho capito
tentativi_truffa

Custodisci con cura il tuo token, e segnalaci eventuali telefonate da parte di sedicenti operatori della Banca.

Fai una segnalazione

Accedi a CiviBank Online Business

Mobilità sostenibile, torna l'Ecobonus con richiesta online

27/10/22

Ecoincentivi per auto, nuovi fondi dal 4 novembre: come fare domanda

Torna l'Ecobonus per l'acquisto di veicoli elettrici, ibridi o di categoria M1 (a basso inquinamento): si potrà fare domanda dal 2 novembre alle ore 10:00, sul portale apposito creato dal Mise. Il nuovo stanziamento include alcune novità, in particolare per i privati e/o nuclei familiari con ISEE inferiore a 30.000 euro, che potranno beneficiare del 50% dei contributi in più rispetto a prima. Questo contributo aggiuntivo si applica agli acquisti effettuati tra il 4 agosto 2022 e il 31 dicembre 2022 ed è riconosciuto a un solo soggetto per nucleo familiare.

Se hai una macchina inquinante da rottamare, puoi usufruire dell'Ecobonus per l'acquisto di auto con emissioni fino a 135 g/km. Se invece non hai un veicolo da rottamare, la nuova auto potrà avere emissioni fino a massimo 60 g/km CO2.

L'Ecobonus è valido solo per l'acquisto di nuovi veicoli non inquinanti fino a 60 g/km CO2. In questa categoria ricadono:

  • le auto elettriche
  • le auto ibride plug-in
  • le auto di categoria M1.

Con le recenti modifiche, gli incentivi avranno quindi le seguenti caratteristiche:

  • fino a 7.500 euro di contributi con rottamazione (4.500 euro senza rottamazione) per l’acquisto di nuovi veicoli con emissioni comprese nella fascia 0-20 g/km CO2 e con prezzo di listino della casa automobilistica pari o inferiore a 35.000 euro IVA esclusa;
  • fino a un massimo di 6.000 euro di contributi con rottamazione (3.000 euro senza rottamazione) per l’acquisto di nuovi veicoli con emissioni comprese nella fascia 21-60 g/km CO2 e con prezzo di listino della casa automobilistica pari o inferiore a 45.000 euro IVA esclusa.
 
L'Ecobonus auto è valido anche per veicoli a benzina o diesel?

Sì, purché rientrino nella categoria M1. Sono considerate auto di categoria M1 i veicoli con le seguenti caratteristiche:

  • destinati al trasporto di persone, con almeno 4 ruote e massimo 8 posti a sedere, oltre a quello del conducente
  • con emissioni di CO2 non superiori a 135 g/km*
  • Classe Euro 6 o superiore
  • con prezzo di listino comprensivo di optional (IVA esclusa):
    • 35 mila euro per le fasce 0-20 g/km e 61-135 g/km di CO2
    • 45 mila euro per la fascia 21-60 g/km di CO2con emissioni di CO2 non superiori a 135 g/km.

*Nel caso di veicoli con emissioni nella fascia 61-135 g/km CO2 è obbligatorio consegnare un veicolo usato per la rottamazione; in questo modo sarà comunque possibile usufruire dell'Ecobonus. Se invece viene fatto un acquisto senza rottamazione, il veicolo non deve avere emissioni superiori a 60g/km di CO2.

Tutti i dettagli sul sito dell'Ecobonus.

 

Come fare domanda per i nuovi ecoincentivi auto (Ecobonus)

I moduli per la domanda di contributo saranno disponibili sul portale apposito, a partire appunto dalle ore 10:00 del 2 novembre 2022. L'acquirente del veicolo dovrà scaricarli e compilarli, e poi consegnarle al venditore dell'autoveicolo stesso. Sarà poi il venditore a completare la domanda inviando i moduli firmati e la documentazione. Sul sito dell'Ecobonus è già disponibile il modulo per l'autocertificazione per i nuclei familiari con ISEE inferiore a 30.000€ (allegato A); insieme a questo modulo è necessario fornire anche:

  • copia di un tuo documento di identità in corso di validità
  • codice fiscale tuo e di eventuali altri componenti del nucleo familiare
  • data del contratto di acquisto del veicolo per cui viene richiesto il bonus

Sono previsti anche incentivi per persone giuridiche che svolgono attività di noleggio a fine commerciali (purché l'attività non sia di car sharing): tutti i dettagli nell'avviso del Mise.

Le ultime novità dal mondo CiviBank

Una banca che fa la differenza: CiviBank da oggi è anche B Corp

28/01/23
CiviBank ottiene la certificazione B Corp, prima banca locale italiana
Leggi

Dialoghi su imprenditoria femminile e sostenibilità a Pordenone

19/01/23
10 febbraio 2023, ore 18:00 | Creatività e coraggio
Leggi

Biglietti scontati nei cinema del circuito CEC di Udine

02/01/23
Sconto al Visionario e al Cinema Centrale per i clienti CiviBank
Leggi
go to top