TI TROVI: PRODOTTI / Mutui e prestiti / Superbonus 110%

Iniziativa Superbonus 110%

Con CiviBank cedere il tuo bonus fiscale sarà ancora più facile!

Il Decreto RIlancio (Decreto Legge n.34/2020) ha introdotto due importanti novità per gli interventi di recupero e riqualificazione energetica e antisismica degli edifici: l'innanzamento al 110% del bonus per le agevolazioni fiscali e il recupero dello stesso attraverso la cessione del credito d'imposta.

Di seguito andremo ad elencare cosa comportano queste misure.

I contenuti di questa pagina, tuttavia, sono provvisori, in attesa delle disposizioni attuative dell'Agenzia delle Entrate e del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Come si fa ad usufruire delle agevolazioni fiscalI?

Tutti i contribuenti possono recuperare il credito d'imposta detraendolo dalle proprie tasse, oppure, per alcune specifiche operazioni, scegliere una delle due seguenti alternative:

Sconto in fattura

Con questa modalità il richiedente può cedere il suo credito d'imposta all'impresa che effettua i lavori a fronte di uno sconto in fattura sul corrispettivo dovuto.

Cessione del credito d'imposta

Questa modalità, invece, permette al contribuente di cedere il proprio credito d'imposta a soggetti terzi, quali ad esempio CiviBank, o altri intermediari finanziari.

 

CiviBank sarà vicina ai suoi clienti sia per finanziare gli interventi di ristruttirazione in caso di necessità, sia per consigliarti come procedere con la possibilità di usufruire del Superbonus al 100%.

 

Quali interventi sono inclusi nel bonus?

Il Superbonus spetta, a determinate condizioni, per le spese sostenute per interventi effettuati su parti comuni di edifici, su unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con uno o più accessi autonomi dall'esterno, site all'interno di edifici plurifamiliari, nonchè sulle singole unità immobiliari.

In particolare, le detrazioni più elevate sono riconosciute per le spese documentate e rimaste a carico del contribuiente, sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per le seguent tipologie di interventi (cosiddetti "trainanti"):

Isolamento termico delle superfici opache che interessano l'involucro degli edifici

Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti

Interventi antisismici sugli edifici

 

Il Superbonus spetta anche per le seguenti ulteriori tipologie di interventi (cosiddetti "trainati"), a condizione che siano eseguiti congiuntamente con almeno uno degli interventi trainanti precedentemente elencati:

di efficientamento energetico rientrnati nell'ecobonus (esempio sostituzione infissi)

l'installazione di infrastrutture per la ricarica di veoicoli elettrici negli edifici o di impianti solari fotovoltaici

 

Chi può usufruirne?

Il Superbonus si applica agli interventi effettuati da:

  • Persone fisiche
  • Condomini
  • Istituti autonomi case popolari (ICAP)
  • Cooperative edilizie di abitazione a proprietà condivisa
  • Organizzazioni non lucrative iscritte nei pubblici registri (ONLUS, Organizzazioni di volontariato)
  • Associazioni e società sportive dilettantistiche

 

Di seguito ti riportiamo il comunicato stampa ufficiale dell'Agenzia delle Entrate pubblicato il 24 luglio 2020:

Comunicato stampa Agenzia delle Entrate

 

Fintanto che non saranno disponibili le disposizioni attuative, ti chiediamo di continuare ad aggiornarti su questa pagina.

Le nostre filiali sono comunque sempre a tua disposizione.

Stampa la pagina
Twitter
Like Facebook
Google Plus