Il tuo internet banking cambia volto

Nuova grafica e un'esperienza d'uso migliorata!

Ho capito
/ Privati - Stili di vita sostenibili

La DNF: dare conto degli impatti e del sostegno alla comunità

CiviBank di CiviBank

Come si misura l'impatto sulla comunità di un'impresa? Guardando oltre i puri numeri del business e del bilancio, esiste un documento che rendiconta come e quanto un'azienda genera ricadute positive sul territorio: la Dichiarazione Non Finanziaria. Che cosa misura?

 

La Dichiarazione Non Finanziaria è un documento che rendiconta le performance ambientali e sociali di un'impresa. Alcuni esempi di "domande e risposte" incluse in una DNF sono:

  • quanto si impegna l'azienda per ridurre le emissioni di CO2?
  • come vengono scelti i fornitori?
  • l'azienda si impegna per sostenere le associazioni no profit del territorio?

Anche CiviBank pubblica una DNF annuale, in cui trovi tutte queste informazioni e molto di più. In questo articolo vediamo quale valore per il territorio è stato generato dall'operato di CiviBank nel 2021.

 

Questo articolo è il primo di una serie per spiegare l'analisi della DNF CiviBank 2021. Puoi leggere il documento completo a questa pagina.

 

 

1. Avvio e sostegno di attività economiche

 

773 milioni di euro di nuovi finanziamenti erogati a famiglie e imprese del territorio

Da sempre CiviBank supporta le PMI nella loro attività e sempre più anche verso i mercati internazionali che rappresentano opportunità strategiche per il nostro territorio e consentono di far affluire ulteriori risorse ai diversi settori produttivi. Il contesto economico nel 2021 è stato favorevole oltre le attese, famiglie ed imprese hanno vissuto un anno dominato da un forte desiderio al ritorno alla normalità. CiviBank ha confermato il proprio sostegno al territorio, con un ulteriore incremento, rispetto agli eccezionali dati del 2020, dei volumi erogati che hanno superato la soglia dei 770 milioni.

 

2. L’attenzione verso i fornitori locali

La selezione dei partner di CiviBank non è legata a soli criteri di costo, ma anche a criteri appartenenti alla sfera dell’affidabilità tecnica, economica e patrimoniale e della responsabilità sociale. La Banca, in tale contesto, predilige fornitori geograficamente provenienti dal territorio in cui opera e attivi nell’adozione di sistemi e modalità di gestione sostenibili, con una filiera produttiva chiara e trasparente, a conferma della vocazione territoriale dell’Istituto e con il fine ulteriore di ridurre le emissioni di CO2 e i conseguenti impatti ambientali della CiviBank.



3. Sostegno alla Comunità

CiviBank opera avendo cura di preservare appieno la propria sostenibilità d’impresa e creando valore sociale per il territorio e la sua comunità. Tale principio trova espressione anche all’interno del Codice Etico di CiviBank, dov’è stabilito il suo impegno a sostenere e promuovere - tramite erogazioni liberali, sponsorizzazioni, donazioni - iniziative di solidarietà, culturali e sportive, finalizzate al sostegno e allo sviluppo della collettività in cui opera e promosse dalle numerose organizzazioni che sono attive nel no profit e dagli enti locali.
Grazie all’iniziativa di crowdfunding “CiviCrowd - Comunità di valori”, CiviBank contribuisce alla crescita delle associazioni del territorio offrendo formazione, strumenti e tecniche per la raccolta fondi, coinvolgendo l’intera comunità nel fattivo supporto dei progetti di utilità sociale.
Nel corso del 2021 CiviBank ha investito sul territorio oltre 714 mila euro sotto forma di contributi e sponsorizzazioni destinati ad iniziative in ambito socio assistenziale, scolastico, formativo, culturale, sportivo, di promozione del tessuto produttivo locale (esclusa la pubblicità in senso stretto) e di supporto agli enti locali per la realizzazione di progetti ad alto impatto per la crescita della comunità.

 

4. Privacy, sicurezza e protezione dei dati

 

CiviBank, considerando il ruolo attivo della clientela nella lotta alle frodi informatiche, ha informato i suoi stakeholder sugli accorgimenti da adottare per in ambito cybersecurity, dedicando un’apposita pagina sul sito internet, inviando informative tramite email a tutta la clientela e comunicazioni ulteriori ai clienti dotati del servizio di internet banking.

 

5. Sviluppo di prodotti etici

 

Inclusione finanziaria

Durante l’anno 2021, proseguendo nel solco delle attività realizzate nel corso degli anni precedenti, la Banca si è focalizzata nel mantenere l’offerta di credito adeguata alle esigenze espresse dalle famiglie per favorire l’acquisto della casa. Nel contesto del permanere dell’emergenza sanitaria la Banca ha proseguito a utilizzare tutti gli strumenti pubblici e privati realizzati per favorire le famiglie in difficoltà nel pagamento delle rate dei mutui, attraverso le facilitazioni consentite dai provvedimenti emergenziali, tra cui il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa (L. 244/2007), che prevede la possibilità di beneficiare della sospensione del pagamento delle rate al verificarsi di situazioni di temporanea difficoltà destinate ad incidere negativamente sul reddito del nucleo familiare.


Inclusione sociale

Le azioni intraprese nell’ambito dell’inclusione sociale, a dimostrazione del radicamento nel territorio dell’Istituto e della vicinanza della Banca alla sua gente, sono finalizzate alla riduzione del disagio personale e familiare, della povertà e dell’emarginazione.
In tale contesto, è proseguito il progetto di Microcredito etico-sociale, per assicurare a persone svantaggiate strumenti validi finalizzati all’inserimento lavorativo o al sostegno a nuclei familiari in stato di bisogno: stipula di due accordi con la Caritas Diocesana di Udine e la Fondazione Friuli con prestiti per un plafond complessivo di 150 mila euro.
CiviBank, molto attento alla formazione e all’educazione di bambini e ragazzi, propone “Civiprestito Scuola”, il finanziamento senza interessi e commissioni pensato per agevolare le famiglie degli studenti nell’affrontare l’acquisto di libri, strumentazioni informatiche e strumenti musicali.

 

Clicca qui per leggere la Dichiarazione Non Finanziaria 2021 completa.

 

CiviBank
CiviBank La banca per il NordEst dal 1886. Nel corso della nostra storia siamo diventati un punto di riferimento per il nostro territorio, portando avanti un modo di fare banca che contribuisce allo sviluppo economico, sociale e culturale della nostra comunità. Da oggi Società Benefit.
go to top