<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2710425559228753&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Sotto il segno del CashBack

CashBack di Stato: come accedere con Bancomat®, carte di pagamento e app.

Richiedi attivazione
cashback

Con l’8 dicembre è partito il programma cashback di Stato, che permette di ricevere fino a 150 euro di rimborso per le spese fatte in negozi fisici attraverso carte di credito e di debito (inclusi i Bancomat®).

Dopo una prima settimana di rodaggio, il programma è ormai a pieno regime: la app IO è stata scaricata da ben 6,6 milioni di persone al 7 dicembre, con picchi di 8000 operazioni al secondo (dati AGI). Il volume dell’operazione ha comportato, com’era prevedibile, alcune difficoltà e rallentamenti, in particolare per la registrazione delle carte di debito Bancomat® nell’app IO.

Dopo i primi giorni di test, è però ora abbastanza chiaro cosa fare per registrarsi e quali problemi tenere d’occhio. Vediamo i dettagli insieme: come registrare il tuo strumento di pagamento preferito, i pro e contro delle app utilizzabili, e i vantaggi per gli esercenti che usano i POS Nexi.

La fase di test e come prosegue il programma nel 2021

La prima fase del programma, soprannominata anche “super cashback di Natale”, è sperimentale e andrà dall’8 al 31 dicembre. In questo periodo i partecipanti possono usufruire di un rimborso di spesa del 10% sul totale degli acquisti fatti, appunto, fino al 31 dicembre, su una spesa massima di 1500 euro: in pratica significa che si possono ricevere fino a un massimo di 150 euro in cashback, che verranno accreditati direttamente sull’IBAN del richiedente.

Per partecipare è necessario registrare almeno uno strumento di pagamento cashless: carta Bancomat®, carta di credito, carta di debito oppure app di pagamento su smartphone.

Le regole in breve

Il rimborso verrà accreditato a febbraio 2021.
Successivamente, a partire da gennaio, vedremo una seconda e terza fase del programma, con 6 mesi per accumulare almeno 50 transazioni.

shop
Acquisti solo in negozi fisici (acquisti online ed e-commerce sono esclusi)
contactless
La soglia di accesso è un minimo di 10 transazioni fino al 31 dicembre
rateizza
Cashback del 10% sul totale speso per un massimo di 150 euro (ovvero il 10% su 1500 euro di spesa)
Le fasi del cashback
Prima fase

"Extra Cashback di Natale" 8 dicembre - 31 dicembre 2020

  • Soglia di accesso: almeno 10 transazioni
  • cashback del 10% sul totale, per un rimborso massimo di 150 euro.
Seconda fase

Cashback gennaio - giugno 2021

  • soglia di accesso: almeno 50 transazioni
  • cashback del 10% sul totale, per un rimborso massimo di 150 euro.
     
Terza fase

Cashback luglio - dicembre 2021

  • soglia di accesso: almeno 50 transazioni
  • cashback del 10% sul totale, per un rimborso massimo di 150 euro.
 
Super Cashback

Premio di 1.500 euro

Per i primi 100.000 cittadini che, partecipando al programma, eseguiranno il maggior numero di transazioni attraverso carta o smartphone. Non conta l'importo totale nè quello della singola transazione, ma solo d'uso: insomma 1000 caffè al bar contano quanto 1000 acquisti di beni di lusso.

carte_di_credito_icon
Come accedere se usi carte di debito, credito o prepagate Nexi

Grazie all’app Nexi Pay, i clienti CiviBank possono accedere al cashback di Stato senza bisogno dello SPID né di tempi di attesa. Basta avere una carta di debito, una carta di credito oppure una prepagata Nexi e accedere all’app: nella homepage della app stessa è già presente un banner dedicato al “Cashback di Stato”, che porta direttamente alla registrazione al programma. Basta inserire l’IBAN per cominciare subito i propri acquisti per il super cashback di Natale.

La app Nexi Pay ti permette, inoltre, di conteggiare nelle transazioni valide per il cashback anche i pagamenti fatti attraverso Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay, cosa non possibile con l’app IO.

Nel caso tu abbia la prepagata YAP, ti basta attivare il cashback dalla app YAP.


App Nexi: Pro

Si attiva in un attimo dallo smartphone, senza bisogno di SPID.
Permette di conteggiare i pagamenti su smartphone fatti attraverso Nexi Pay, YAP, Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay La app Nexi Pay ha una sezione dedicata al cashback, in cui puoi verificare tutte le spese fatte che concorrono all’accumulo del cashback.

App Nexi: Contro

Non permette di registrare le carte Bancomat®.

carta_debito_bancomat
Come accedere se usi la carta Bancomat®

I possessori di Bancomat® che vogliano usarlo per partecipare al cashback devono utilizzare la app IO. Per registrarsi occorre uno SPID oppure il PIN di una carta d’identità elettronica (l’utilizzo di entrambi dipende dal singolo device su cui è scaricata l’app).

Una volta eseguito l’accesso, sarà possibile inserire il proprio codice fiscale e l’IBAN su cui si vuole ricevere l’importo di cashback. La app permette di registrare carte di debito e credito.

Nel corso di questi giorni sono emersi alcuni problemi relativi alla registrazione delle carte bancomat e l’uso della app di pagamento Apple Pay e Google Pay.

Vediamoli:

  • Necessità di registrare la carta Bancomat due volte

 Affinché la carta Bancomat sia registrata correttamente, è necessario inserirla nella app IO due volte: nella sezione dedicata alle carte Bancomat e nella sezione delle carte di debito. In caso contrario, è possibile che alcuni pagamenti fatti con il sistema contactless non vengano conteggiati nel cashback. Alcuni terminali POS non aggiornati, infatti, se usati per pagamenti contactless effettuano il pagamento sul circuito Maestro e non su quello PagoBancomat in modo automatico. Se la carta è stata registrata nella sezione bancomat (circuito PagoBancomat) ma non in quella carte di debito (circuito Maestro), un eventuale pagamento su circuito Maestro non viene conteggiato.

  •  Non tutte le carte Bancomat sono registrabili per entrambi i circuiti di pagamento

 Per registrare la carta bancomat anche come carta di debito (ovvero per i pagamenti sul circuito Maestro) è necessario autorizzare una microtransazione di 0,02 centesimi attraverso la app IO. Tuttavia questo è possibile solo per le carte bancomat autorizzate a essere usate anche per acquisti online - e non tutte lo sono. Le carte bancomat CiviBank al momento non permettono l’uso sugli e-commerce; di conseguenza, non è possibile registrarle nella sezione carte di debito della app IO. È possibile invece registrarle come carte bancomat nella sezione dedicata dell’app.

  •  Non è possibile conteggiare i pagamenti Apple Pay e Google Pay nel cashback se usi la app IO

I pagamenti fatti attraverso le app Apple Pay e Google Pay non sono conteggiati per il cashback nell’app IO, anche se le carte di credito o debito collegate ai relativi wallet sono state registrate. È possibile invece usare comunque queste app di pagamento se registrate attraverso la app Nexi Pay (vedi paragrafo dedicato).


APP IO: Pro

  • Permette di registrare tutti gli strumenti di pagamento: carte di credito, debito e bancomat

APP IO: Contro

  • Difficoltà nella registrazione corretta delle carte di debito Bancomat
  • Necessità dell’uso dello SPID o della Carta d’identità elettronica, con un processo di registrazione lento
  • Non permette di conteggiare pagamenti fatti attraverso smartphone

 Non hai lo SPID? Leggi la pagina ufficiale del Governo su come ottenerlo.

smart
Come accedere se usi Satispay

Anche Satispay, l’app di pagamento da smartphone, partecipa al programma cashback permettendo agli utenti di bypassare lo SPID. Basta infatti selezionare l’opzione “cashback” tra i servizi offerti e procedere con il pagamento: la transazione sarà conteggiata direttamente per il programma cashback. Grazie al servizio “consegna e ritiro”, inoltre, gli acquisti fatti in negozi fisici possono arrivare direttamente a casa - e contare comunque nel conteggio del cashback. Restano comunque esclusi i pagamenti fatti in negozi di e-commerce.


SATISPAY: Pro

  • Facile da usare, non richiede nessuna attivazione: è già presente l’opzione nella sezione di scelta dei pagamenti
  • Permette di fare acquisti in negozi fisici e farsi consegnare la merce a domicilio (se il negozio scelto partecipa all’iniziativa)

SATISPAY: Contro

  • Non permette di collegare una carta bancomat
  • Limitato ai soli negozi che aderiscono al circuito Satispay
I vantaggi per gli esercenti che usano i POS Nexi

I VANTAGGI PER GLI ESERCENTI CHE USANO I POS NEXI

Il programma cashback è una grande occasione per gli esercenti per rilanciare il proprio business in questo periodo difficile e innovare la propria attività.

Per questo Nexi ha lanciato l’iniziativa solidarietà digitale: commissioni zero sui micropagamenti digitali e cashless fino a 10 euro, fino al 31 dicembre 2021. Gli esercenti che usano un POS Nexi, quindi, potranno accettare pagamenti fatti attraverso carte di debito, credito o smartphone senza pagare commissioni su tutti gli importi pari o inferiori a 10 euro.

Attiva l’iniziativa cliccando sulla card «Rimborso Commissioni Micropagamenti» su Nexi Business!

Nexi ha anche lanciato un’iniziativa semplice ma d’impatto per attirare i clienti interessati ad approfittare del cashback: un adesivo che segnala che l’attività “partecipa” al cashback, ovvero che ha i mezzi aggiornati e necessari per garantire il conteggio dei pagamenti nel programma. L’adesivo può essere applicato in vetrina o sulla porta d’ingresso del negozio.

pos_nexi_2

Contattaci

Hai domande? Parliamone di persona.

Che tu abbia dubbi o domande, oppure che tu voglia solo saperne di più sulla nostra offerta, siamo a tua disposizione. Con questo modulo puoi contattare direttamente un consulente della filiale CiviBank a te più vicina. Compilalo e ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Inserisci le tue informazioni
Sono
seleziona
un privato un'impresa un professionista un'associazione no profit
e
seleziona
non sono ancora sono già
un cliente CiviBank
* Campi obbligatori
* Campo obbligatorio
* Campo obbligatorio
* 7 - 20 caratteri
* Campo obbligatorio
Spiegaci meglio la tua necessità
* Campo obbligatorio
* Campo obbligatorio
*Campi obbligatori
Ci sono errori di compilazione, verifica i dati inseriti
Verifica di aver compilato correttamente le tue informazioni

Trova la filiale a te più vicina

Per qualsiasi dubbio o richiesta, rivolgiti ai nostri esperti: ti offriranno una consulenza gratuita per aiutarti a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per il dettaglio delle condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi a disposizione presso tutte le filiali della Banca e alla sezione trasparenza disponibile sul sito.
go to top