22/08/2016 - Scuola: Finanziamento per studenti e famiglie a tasso zero

Per il nuovo anno scolastico un'iniziativa della Banca Popolare di Cividale

Prestito di 1000 euro senza interessi e commissioni per acquisto libri, computer, strumenti musicali, abbonamenti su bus e treni e pagamento delle tasse universitarie

 

CIVIDALE – Contro il caro-scuola anche per il 2016 la Banca Popolare di Cividale, alla vigilia dell'avvio del nuovo anno scolastico, ha predisposto un pacchetto di servizi agevolati destinato alle famiglie degli studenti, agli studenti universitari e allievi dei conservatori. Un’iniziativa pensata per sostenere i nuclei familiari e i giovani in questa difficile fase congiunturale.

Un prestito di 1.000 euro a tasso zero per ciascun figlio fiscalmente a carico, finalizzato all'acquisto di libri, materiale scolastico, materiale informatico e spese di trasporto (abbonamenti su mezzi di trasporto pubblico locale) è la proposta che la banca friulana rivolge alle famiglie che si accingono a sostenere la relativa spesa per i figli iscritti alle scuole medie inferiori e superiori.  L'importo è accreditato sul conto corrente dei genitori e, per ottenerlo, è sufficiente il certificato di iscrizione alla scuola del proprio figlio; il rimborso avverrà in 8 rate mensili senza alcuna spesa.
 

La proposta del prestito a tasso zero, con gli stessi obiettivi, è estesa anche a chi ha intrapreso, o si accinge ad intraprendere, studi universitari ed è anche finalizzata al pagamento delle tasse di iscrizione ai corsi o all'acquisto di computer e altre attrezzature informatiche, oltre che alle spese per i trasporti. Per gli studenti dei conservatori il prestito potrà essere utilizzato anche per l’acquisto di strumenti musicali.

Ma non è tutto. La banca ha pure pensato alla sicurezza e serenità della famiglia e, in collaborazione con il partner ITAS Assicurazioni, propone a costi ridotti una copertura assicurativa che tutela la famiglia stessa da eventuali responsabilità per danni causati dalla pratica di sport dei genitori e figli, anche agonistico, conduzione dell'abitazione, danni subiti dai collaboratori domestici, azioni di rivalsa per danni causati da parte di minori.

Il finanziamento agevolato e la copertura assicurativa potranno essere richieste in tutte le filiali della banca cividalese nelle province di Udine, Trieste, Gorizia, Pordenone, Venezia, Treviso e Belluno.